fbpx

Le icone del design italiano # 1

di Sebastiano Bazzichetto, liberamente adattato da altre fonti nel web

Si è conclusa da poco la settimana dedicata al design a Toronto. Cominciamo con questo articolo una serie di schede dedicate ad alcuni oggetti iconici* del design italiano.

Con l’espressione design italiano si fa riferimento a tutte le forme di disegno industriale inventate e realizzate in Italia, compresa la progettazione di interni, la progettazione urbana, il design della moda e la progettazione architettonica.

Siemens S62

Tanti ricordi e un po’ di nostalgia per questo apparecchio che è un pezzo di storia italiana progettato da Lino Saltini, un bellissimo telefono a disco.

La Moka Bialetti

Struttura in alluminio, manico in bachelite e guarnizione sostituibile per la mitica macchina del caffè inventata da Alfonso Bialetti nel 1933 e da allora simbolo del grande artigianato italiano.

La moka è una caffettiera (o macchina per il caffè) ideata da Alfonso Bialetti nel 1933 e prodotta successivamente in più di 105 milioni di esemplari.

Si tratta di un prodotto di disegno industriale italiano famoso in tutto il mondo, presente nella collezione permanente del Triennale Design Museum di Milano e del MoMA di New York.

Il progetto ha subito negli anni solo lievi modifiche nella forma, rimanendo praticamente invariato nel tempo, con la tipica forma ottagonale in alluminio che, brevettata, rappresenta uno degli elementi distintivi e di originalità del prodotto. Oggi la Moka è riconosciuta in tutto il mondo come icona del Made in Italy.

La Lambretta

Rivale della Vespa, la Lambretta di Torre e Pallavicino resta un pezzo di storia nazionale.

La Lambretta è uno scooter italiano prodotto dalla industria meccanica Innocenti di Milano, nel quartiere Lambrate, dal 1947 al 1972. Il nome “Lambretta” deriva dal fiume Lambro, che scorre nella zona in cui sorgevano proprio gli stabilimenti di produzione.

La Poltrona di Proust

Alessandro Mendini ha creato un manifesto poetico più che una poltrona, una seduta di forma barocca a motivo pointillista.

La poltrona Proust è una poltrona di design postmoderno disegnata e progettata da Alessandro Mendini e realizzata in collaborazione con l’artista Franco Migliaccio, nel 1978, tra le più note al mondo

La 500 della FIAT

1957

La FIAT Nuova 500, anche conosciuta come FIAT 500 o con il popolare appellativo Cinquino, è un’automobile superutilitaria della casa torinese FIAT, prodotta dal 1957 al 1975.

Il 1º luglio 1957, la “Nuova 500” viene mostrata in anteprima al Presidente del Consiglio Adone Zoli, nei giardini del Viminale.

Il 2 luglio la vettura viene presentata presso il circolo Sporting di Torino e poi durante una serata di gala con Gianni Agnelli e Gaudenzio Bono.

*iconico < aggettivo dalla parola “icona”

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questions? Please fill out the form below and we’ll get right back to you!

© 2016 ScuolaScuola | All rights reserved