fbpx

Le icone del design italiano #2

Continua il viaggio alla scoperta degli oggetti che hanno segnato il design in Italia e nel mondo.

Con l’espressione design italiano si fa riferimento a tutte le forme di disegno industriale inventate e realizzate in Italia, compresa la progettazione di interni, la progettazione urbana, il design della moda e la progettazione architettonica.

Radio Cubo TS502

Siamo ormai abituati a iPod e altri oggetti per ascoltare musica, ma chi non non si è innamorato di questa radio? Icona del design degli anni ’60, per la prima volta una radio diviene elemento distintivo e riconoscibile, con la sua scocca dagli spigoli stondati in ABS colorato. Del 1964, è stata ideata da Marco Zanuso e Richard Sapper per Brionvega.

Sedia pieghevole ‘Plia’

Un po’ scomoda ma geniale, ‘Plia’ è la sedia pieghevole più diffusa al mondo.Per chi arriva tardi alle cene, alle conferenze o in qualsiasi altra occasione in cui si sta seduti, questa sedia è la soluzione ai vostri problemi. Una volta chiusa occupa pochissimo spazio. E’ stata disegnata nel 1969 da Giancarlo Piretti per Castelli.

Oltre alla classica Moka della Bialetti, c’è la famosa Conica di Aldo Rossi, la caffettiera più elegante conosciuta nel mondo. In acciaio inox, ha un fondo in rame funzionale per esaltare l’aroma del caffè senza bruciarlo ed è stata prodotta per la prima volta nel 1984.

Progettata nel 1962 da Achille e Pier Giacomo Castiglioni, la lampada Arco ha una base in marmo (pesante!) con un foro fatto per infilarci un bastone  e spostarla. L’asta curva è lunga due metri e la rende molto versatile per ogni tipo di ambiente. 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questions? Please fill out the form below and we’ll get right back to you!

© 2016 ScuolaScuola | All rights reserved