fbpx

Facile Natale: i biscotti brutti ma buoni

Brutti ma buoni, biscotti alle nocciole e vaniglia

[ricetta tratta e adattata da GialloZafferano]

Perfetti da mangiare a colazione, con il tè, con il caffè o a merenda, i “brutti ma buoni” sono dei biscotti facili da fare, golosi per le feste natalizie!

Ingredienti
Albumi d’uovo a temperatura ambiente 150 gr.
Zucchero 200 gr.
Granella di nocciole 300 gr.
Baccello di vaniglia 1 / aroma naturale di vaniglia

Montate con la frusta gli albumi e unite i semi di una bacca di vaniglia o, in alternativa, aggiungete l’aroma naturale. A poco a poco, quando gli albumi sono molto chiari e spumosi, aggiungete lo zucchero.

Montate a velocità media ancora 5 minuti: alla fine, sollevando la frusta dal composto dovrete ottenere la classica punta.

Aggiungete lentamente la granella di nocciole alla crema ottenuta (4).

Trasferite ora il composto in una pentola di acciaio (5) e ponetela sul fuoco dolce. Con un spatola morbida, continuate a mescolare, facendo cuocere crema (o meringa) con le nocciole (6).

Mescolate per circa 10 minuti, fino a che il composto non sarà compatto (7).

Con l’aiuto di due cucchiai, formate delle palline di impasto su una teglia foderata di carta da forno (8).

Poi infornate i “brutti ma buoni” in forno statico preriscaldato a 130° C per 45 minuti.

Devono asciugare senza bruciare: all’interno dovranno risultare asciutti e non molli.

Tirateli fuori dal forno e lasciateli raffreddare (9).

I vostri golosi brutti ma buoni sono pronti da mangiare!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questions? Please fill out the form below and we’ll get right back to you!

© 2016 ScuolaScuola | All rights reserved