fbpx

Le Castagnole di Carnevale

Le Castagnole di Carnevale

[ricetta tratta ed adattata da giallozafferano.it]

E’ tempo di Carnevale, tempo di mascherate, frizzi e lazzi [frills and jokes]. E’ anche il periodo dell’anno che precede la Quaresima e i suoi digiuni. Tra i dolci e le golosità che accompagnano le feste in maschera, non possono mancare le castagnole. Di origine romagnola, questi piccoli bocconcini di pasta fritta sono fragranti all’esterno e morbidi all’interno. Vengono rotolate nello zucchero semolato e fanno gola [they are mouthwatering] a grandi e piccini.

castagnole

Le castagnole vengono preparate e gustate in molte regioni d’Italia. A volte possono essere farcite con crema pasticciera o con il cioccolato.

Ingredienti per 30 castagnole
Burro 40 g
Farina 00 200 g
Uova 2
Zucchero 50 g
Scorza di limone ½
Liquore all’anice 1 cucchiaio
Sale 1 pizzico
Lievito in polvere per dolci 8 g
Aroma di vaniglia q.b. [quanto basta]

Per friggere
Olio di semi di arachide q.b.

Per preparare le castagnole aggiungete l’aroma di vaniglia allo zucchero e mescolate. In una ciotola, unite la farina, poi lo zucchero mescolato alla vaniglia e le uova.

Aggiungete il burro (4), la scorza grattugiata del limone (5) e il liquore all’anice (6).

cast-1

Aggiungete un pizzico di sale (7) e il lievito setacciato (8). Mescolate per bene gli ingredienti con una forchetta e impastate a mano (9) fino a creare un panetto. Lasciate riposare l’impasto per circa 30 minuti (13).

cast-2

cast-3

Cominciate a scaldare l’olio che dovrà raggiungere la temperatura di 170°.

Prendete un po’ di impasto dalla ciotola e create un filone su un piano leggermente infarinato. Ritagliate dei pezzetti di pasta (14). Modellate ciascun pezzetto con le mani per ottenere delle palline (15).

Immergete le palline nell’olio bollente per friggerle (16).

cast-4

Potete usare una schiumarola per favorire una cottura uniforme (17 – 18).

Usate un foglio di carta paglia (19) per eliminare l’olio in eccesso. Quando le castagnole sono ancora calde, rotolatele all’interno dello zucchero (20) e servitele (21).

cast-5

Consiglio
Consigliamo di consumare le castagnole appena fatte o nell’arco della giornata. L’impasto si può conservare in frigorifero per 1 giorno al massimo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questions? Please fill out the form below and we’ll get right back to you!

© 2016 ScuolaScuola | All rights reserved